Siamo un gruppo di ricercatori e studiosi che vuole creare, attraverso una corretta divulgazione, un polo di condivisione di conoscenze.

Consapevoli che è l’azione di ogni singolo individuo che determina la realtà che ci circonda ( INFORMAZIONE = AZIONE), desideriamo approfondire e divulgare conoscenze antiche e nuove attraverso il dono che amorevolmente eminenti Scienziati e Maestri spirituali vogliono condividere con chi ha desiderio di crescita e conoscenza.

Le domande  dalle quali scaturisce il nostro lavoro sono :

le teorie scientificamente dimostrate sulla natura dell’atomo, fondamento di ogni cosa visibile, possono modificare l’attuale società umana, elevandola di un gradino sulla scala dell’evoluzione?

Quale società potremmo immaginarci se ogni singolo individuo che la compone fosse a conoscenza del fatto che i pensieri da lui ed in lui osservati determinano gli eventi che costituiscono la sua vita?

Siamo arrivati ad un cambio di direzione anche nei processi di guarigione, spostando l’attenzione sulla componente non fisica e intangibile del processo di malattia ?

Cambierebbero i rapporti interpersonali sapendo che siamo tutti collegati nella Grande Coscienza Universale?

La finalità dello yoga è nell ’unione della Coscienza Individuale con la Coscienza Universale, ma si può anche parlare di incontro-fusione dell’Anima individuale (JIVA) con l’Anima universale (ATMAN).

La moderna fisica quantistica ha dimostrato, con esperimenti empirici questa grande verità, e la strada fin qui tracciata è in sintonia con quelle che vengono considerate ancor oggi “pratiche ascetiche”.

“L’energia è azione e movimento.

Ogni azione è movimento e ogni azione è energia.

Ogni pensiero è energia. Ogni modo di vivere è energia.

E se si lascia che l’energia fluisca senza alcuna contraddizione, attrito, conflitto,

allora quell’energia è sconfinata, interminabile.

E’ l’attrito che pone dei limiti all’energia.

Dunque, una volta che lo si è compreso, come mai l’essere umano causa sempre

attrito all’energia?

Perché crea l’attrito nel movimento che chiamiamo vita?

Forse per lui l’energia pura, l’energia senza limiti, è solo un’idea? Non ha realtà?

( krishnamurti)